Per formaggi

Grazie alla continua ricerca e sviluppo portata avanti dai tecnici del Retificio Nassi, l’azienda è riuscita a sviluppare una delle più interessanti novità degli ultimi anni nel settore lattiero caseario. Andando a sostituire la vecchia corda sintetica con un’innovativa rete tessuta che simula la vecchia legatura artigiana del formaggio, la clientela ha trovato notevoli vantaggi, da un risparmio nei tempi di produzione ad un incremento delle condizioni igienico sanitarie dei prodotti (le reti sono interamente certificate con analisi di migrazione specifiche).

La rete, realizzata interamente senza alcun tipo di manipolazione da parte dell’operatore, è, perciò, priva di cariche batteriche dovute al contatto durante le varie fasi di lavorazione. Per venire incontro alle ultime tendenze del mercato, che sempre di più si orientano verso produzioni biologiche, il Retificio Nassi ha creato anche una rete da formaggi in puro cotone.

Menu